isa

JC 1 anno dopo!

  • ·         Perché hai scelto di partecipare a Junior Consulting?                                                                                              

“Per avere la possibilità di sviluppare una tesi di laurea innovativa e nell’ambito di un’esperienza di lavoro e formazione significativa, nel mio paese”.

  • ·         Ad un anno dal termine della tua esperienza, quali pensi che sia il valore aggiunto che ti ha dato partecipare a Junior Consulting?

“Junior Consulting mi ha insegnato ad essere consapevole del mio potenziale, e dell’incredibile contributo che ogni individuo può portare ad un progetto”.

  • ·         Qual è il tuo percorso di carriera ad oggi?

“IT Business Analyst presso  Novartis”.

  • ·         Consigli per avere maggiori chance di successo nella carriera professionale?

“Forse è un po’ presto per sapere come si fa ad avere successo sul lavoro, ma direi: networking, flessibilità, apertura al cambiamento”.

  • ·         Ritieni che Junior Consulting ti abbia aiutato? Come?

“Questa esperienza mi ha permesso di affrontare sfide lavorative e non, che sono state fondamentali per misurare le mie capacità in situazioni diverse. In ultima analisi, Junior Consulting, grazie alla cultura di feedback sinceri, mi ha permesso di smussare lati del mio carattere che possono risultare controproducenti in ambito lavorativo – e non solo ”.

  • ·         Che consigli daresti agli studenti che stanno per uscire dal mondo universitario e si affacciano per la prima volta al mercato del lavoro?

“Mantenere la curiosità e la voglia di imparare che li ha condotti fino alla laurea: tutti gli esami e le ore passate sui libri hanno gettato le basi per un’infrastruttura su cui costruire nuove competenze”.