jc23

Cari amici vi scrivo!

Ciao a tutti ragazzuoli,

A tre giorni dall’inizio del JC ero stato costretto a descrivermi per l’ennesima volta … nel farlo avevo parlato della scelta del JC e mi ero meravigliato della “piacevole complicità ed armonia” che sin da subito si era creata nel nostro gruppo, definendolo “una bella combriccola, quella dei JC 23!”.

Ora che questo viaggio quasi surreale, purtroppo, volge al termine ripensavo a quella frase: devo ammettere che mi sbagliavo, mi sbagliavo molto.

In un primo momento ho pensato che il JC mi avesse donato tanti nuovi amici, provenienti da tutte le parti d’Italia, tutti diversi l’uno dall’altro.

Eppure, più ci pensavo più mi rendevo conto che forse “amici” non era la parola più giusta: infatti qualcuno più illustre e saggio di me un giorno ha scritto che

“Gli amici sono la famiglia che scegliamo per noi stessi”.

Beh, direi niente di più vero.

Il punto è che qui nessuno di noi ha scelto proprio nulla … ci siamo ritrovati improvvisamente qui, catapultati in una realtà sconosciuta con 20 estranei.

Quindi, togliendo l’ingrediente “scelta” dalla ricetta, cosa ne rimane?

Qualcosa più grande dell’amicizia … esatto, una FAMIGLIA, voi JC 23 siete per me una seconda grande Famiglia, una Famiglia in cui c’è di tutto:

chi ti consola e ha sempre pronta una buona parola;

chi ti fa notare i tuoi errori;

chi ti dice “Bravo!” quando lo meriti;

chi ti dà consigli utili;

chi ti fa le raccomandazioni;

chi ti ascolta con piacere;

chi riesce a farti ridere, anche quando ti girano;

chi ti parla senza peli sulla lingua;

chi ti sostiene nei momenti difficoltà;

chi ti insegna cose nuove;

chi ti disinnesca prima che tu esploda;

chi trova il tempo per te, anche se non ne ha;

chi ti capisce senza che tu apra bocca;

chi si preoccupa per te;

chi “ruba” il tuo tempo libero tra caffè, aperitivi, cene e serate varie;

chi ti aiuta incondizionatamente;

chi sogna e ti fa sognare;

chi ti dà energia pura quando hai le pile scariche;

chi cambia il senso della tua giornata semplicemente con uno sguardo, un sorriso;

io, infine ci sono io…non so definire precisamente quale sia il mio ruolo in questa grande Famiglia; so solo che, anche se non sempre lo mostro, sono davvero felicissimo ed onorato di farne parte.

 

 

Un caro saluto a tutti voi, JC 23 Family!