PELLEGRINO

JC 1 anno dopo!

  •   Perché hai scelto di partecipare a Junior Consulting?

“Ho scelto di partecipare a Junior Consulting , nonostante avessi quasi finito la tesi all’università, per poter lavorare ad un vero progetto di consulenza ed arricchire le mie competenze, grazie ai diversi corsi di formazione svolti durante i 5 mesi.

  •  Ad un anno dal termine della tua esperienza, quali pensi che sia il valore aggiunto che ti ha dato partecipare a Junior Consulting?

“Il valore aggiunto del programma non lo ricercherei nel progetto in sé, ma nelle competenze acquisite grazie alla formazione soprattutto attraverso moduli specifici come ad esempio Public Speaking o Teamwork. Prima di iniziare Junior Consulting ero una persona insicura nel parlare in pubblico, adesso sono molto più sicuro”.

  •  Qual è il tuo percorso di carriera ad oggi?

“Da gennaio sono entrato a far parte dello staff ELIS come Team Leader in JC, dapprima seguendo un progetto di consulenza a Roma ed adesso alla guida di un progetto al TILab di Torino”.

  •    Consigli per avere maggiori chance di successo nella carriera professionale?

“Cio che mi sento di consigliare è di avere voglia di mettersi in gioco e di accettare nuove sfide ogni giorno, senza mai farsi intimorire dalle difficoltà. Inoltre una cosa molto importante è la capacità di lavorare in gruppo insieme agli altri, ognuno può dare tanto alla crescità delle altre persone e nei momenti di difficoltà è utile avere persone sulle quali contare”.

  • Ritieni che Junior Consulting ti abbia aiutato? Come?

“JC è stato fondamentale per la mia crescita personale, mi ha fornito un’elevata consapevolezza delle mie capacità ma anche dei miei limiti, sui quali ho già iniziato a lavorare”.

  •   Che consigli daresti agli studenti che stanno per uscire dal mondo universitario e si affacciano per la prima volta al mercato del lavoro?

“Di cercare di allargare i propri orizzonti e di non focalizzarsi solo sugli studi fatti all’università. In questo modo è possibile acquisire competenze utili per una carriera brillante”.