JC 1 ANNO DOPO

JC 1 anno dopo!

Perché hai scelto di partecipare a JC?

“Perché mi sembrava la soluzione ideale per fare un buon lavoro di tesi e affacciarsi in modo significativo al mondo del lavoro, cosa che con una tesi accademica classica non sarebbe successa. Inoltre avevo ricevuto degli ottimi passaparola sul programma JC”.

Ad un anno dal termine della tua esperienza, quali pensi che sia il valore aggiunto che ti ha dato partecipare a Junior Consulting?

“Mi ha dato l’opportunità di capire cosa significa far parte di un progetto reale con date di scadenza reali, compagni di team sconosciuti e con competenze trasversali alle mie e soprattutto lavorare per un cliente importante che, nonostante abbia anni di esperienza superiore alla tua, tiene molto in considerazione il lavoro fatto durante i mesi del progetto”.

Qual è il tuo percorso di carriera ad oggi?

“Attualmente sto lavorando come Sviluppatore Software presso un’azienda di consulenza informatica”.

Consigli per avere maggiori chance di successo nella carriera professionale?

“L’ho sempre sentito da tutti, ma fino a che non ci sei dentro non riesci mai a capirne fino in fondo l’importanza: risulterà banale e scontato ma per avere maggiori chance è necessario continuare a studiare ed aggiornarsi costantemente”.

Ritieni che JC ti abbia aiutato? Come?

“Oltre che per i motivi spiegati, mi ha reso più sicuro nell’affrontare i colloqui di lavoro e mi ha dato l’opportunità di fare un’esperienza di lavoro che uno studente universitario che esce dalla facoltà con una tesi classica non ha. Questo tendenzialmente si concretizza in vantaggio nel prefiltraggio dei CV inviati alle aziende. Una volta al colloquio però l’esito dipende da te, ma hai dalla tua l’opportunità di dire che hai già avuto esperienza con un progetto di consulenza per un’importante cliente”.

Che consigli daresti agli studenti che stanno per uscire dal mondo universitario e si affacciano per la prima volta al mercato del lavoro?

“Fate la scelta giusta: Junior Consulting!”