int

JC 1 anno dopo!

  •  Perché hai scelto di partecipare a Junior Consulting?

“Fondamentalmente perchè dopo 5 anni di università, sentivo la necessità di toccare con mano la realtà aziendale. Inoltre, la possibilità di poter scrivere la tesi sul percorso intrapreso in JC ha giocato un ruolo di fondamentale importanza nella mia scelta”.

  •  Ad un anno dal termine della tua esperienza, quali pensi che sia il valore aggiunto che ti ha dato partecipare a Junior Consulting?

“Mi ha reso consapevole del fatto che le grandi cose si fanno un passo alla volta  ma soprattutto che, lavorando sodo con le persone giuste accanto, non c’è sfida che non si possa vincere”.

  • Qual è il tuo percorso di carriera ad oggi?

“Sono entrato in Soft Strategy a Dicembre 2013 come Stagista e ad Aprile 2014 ho firmato un apprendistato di 3 anni”.

  •  “Consigli per avere maggiori chance di successo nella carriera professionale?

“Non farsi intimidire da seniority o gerarchie aziendali”.

  •    Ritieni che Junior Consulting ti abbia aiutato? Come?

“Si, facendomi lavorare in un contesto internazionale con professionisti esperti e manager di alto livello”.

  • Che consigli daresti agli studenti che stanno per uscire dal mondo universitario e si affacciano per la prima volta al mercato del lavoro?

“Ovviamente, di cominciare da JC. Ma una volta usciti, di non puntare sulle solite società di consulenza che assumono migliaia di ragazzi. Lì diventi un “numero”.  Ed il più delle volte perdi tempo e capelli senza avere un filo di visibilità”.