shutterstock_111462035

Sono cambiamenti solo se spaventano

“Sono cambiamenti solo se spaventano” è il titolo di una canzone che mi riecheggia in testa in questo periodo. Dall’inizio di questa avventura i cambiamenti sono diventati parte della nostra quotidianità e ci hanno portati ad adattarci, a reinventarci, a riscoprirci. Sin dal primo giorno, passando davanti allo specchio e guardandoci in giacche e cravatte ci siamo tutti sentiti già un po’ diversi. È da lì che è cominciata la sfida. Facciamo ingresso nell’open space e una fitta rete di sguardi si intrecciano, mani che si stringono, nomi nuovi che riecheggiano nell’aria. Seguono giorni intensi, ci confrontiamo con persone con uguali o diversi background, provenienti da ogni dove, scopriamo interessi simili, nuove “regioni”. È un mix di emozioni. Nascono delle amicizie con persone che sembra conoscere da una vita, ridiamo da morire e stabiliamo così in automatico una colonna sonora che ci caratterizza, che accompagna le giornate, che qualcuno canterà in modo ridondante ma che è nostra. Non c’è forse cambiamento anche qui, nel superare i limiti che ci imponiamo, nell’aprirci agli altri, nell’essere noi stessi? È a questo punto della storia che succede qualcosa: giunge voce del trasferimento in un’altra città. Paura. Ansia. Adrenalina. Sai che sarà una scelta importante per la tua vita, che sarà un passo fondamentale, che avrà in ogni caso delle ripercussioni su di te. Per questo la risposta vien fuori da sola. La distanza non annulla ma crea, i legami non si spezzano e le risate continuano al ritmo di Whatsapp. Questo continuo “cambio d’abito” non fa da contrasto a quello che siamo; anzi, l’esperienza che viviamo non fa che rafforzare la consapevolezza di noi stessi e annullare le paure e i limiti. Insomma, di cambiamenti ce ne sono stati e altri ve ne saranno, ma scoprire che questi cambiamenti in fondo non spaventano e che le scelte che faremmo sarebbero sempre le stesse è di per sé un cambiamento. Non è la cima dell’Everest che stiamo scalando, né stiamo facendo la sensazionale scoperta che cambierà il mondo, ma è lo scoprirci giorno per giorno più determinati e pronti ad affrontare le sfide là fuori a fare la differenza. Scoprirci in grado di cambiare e di scegliere è la prova che stiamo affrontando ogni giorno.