L’esperienza di Nicolò in Junior Consulting!

foto-1

Mi chiamo Nicolò Vitale, ho 25 anni e studio Ingegneria Gestionale presso l’Università di Pisa. Partecipo all’edizione 29 di Junior Consulting che ha avuto inizio nell’ottobre 2016.

Ero alla ricerca di un’opportunità lavorativa che mi consentisse di elaborare la mia tesi magistrale e ho trovato in JC la soluzione che meglio si adattava alle mie esigenze.

Quello che caratterizza questa esperienza è la presenza di un periodo di formazione in sede Elis a Roma. Si tratta di un periodo formativo molto importante e da non sottovalutare. Le prime giornate, a mio giudizio, sono state le più belle perché mi hanno dato modo di entrare in contatto con altre persone e in particolare di conoscere quelle con cui avrei dovuto condividere il progetto nei successivi 5 mesi. All’università ho avuto l’opportunità di partecipare a progetti di gruppo con altri compagni della mia stessa facoltà, ho sempre considerato questa esperienza importante e necessaria a livello formativo e personale; Elis mi ha dato la possibilità di approfondire e ampliare il campo conoscitivo, la proposta del progetto mi ha permesso di lavorare all’interno di un team multidisciplinare che prima non avevo sperimentato: futuri e aspiranti ingegneri gestionali, meccanici ed energetici con punti di vista, formazione e attitudini differenti spinti a lavorare insieme verso un obiettivo comune. Credo che sia il punto di forza di questa esperienza e ciò che più avvicina al mondo del lavoro che ci aspetta.

Junior Consulting è un percorso di crescita personale e professionale che prevede un periodo di formazione relativo alle cosiddette Soft Skills; le giornate che sicuramente non dimenticherò mai sono quelle relative al Team Building e al Public Speaking, che ritengo possano avere una grande utilità in futuro, in ambito lavorativo dovendo interagire con molti colleghi e presentare il proprio lavoro a personalità influenti e importanti all’interno dell’azienda

foto-2

Al momento sto lavorando al progetto che mi ha permesso di elaborare la mia tesi di laurea. Sono stato inserito all’interno di un team di 3 persone e con l’aiuto e il coordinamento di un team leader stiamo svolgendo un progetto in ambito Smart-Home a Milano per conto di A2A.

Dopo un periodo iniziale di formazione trascorso a Roma di 3 settimane mi sono trasferito a Milano. Il luogo di lavoro scelto è stato il Talent Garden di Calabiana, una community di innovazione digitale che coinvolge più persone aventi differenti conoscenze e competenze che hanno un unico obiettivo: innovare.

In base alla mia esperienza posso dire che si tratta di un posto molto bello, moderno e stimolante in cui mi sono sentito a mio agio, il luogo ideale per svolgere un progetto così impegnativo e interessante come quello in ambito Smart-Home.

Attualmente il mio progetto è ancora in corso, le prospettive sono quelle di un lavoro sicuramente intenso ma che potrà portare a risultati ottimi e soddisfacenti e ad una crescita formativa e personale. Grazie a JC si ha la possibilità di interfacciarsi con una azienda importante come A2A che conta di circa 12.000 dipendenti ed è quotata in borsa, si impara veramente cosa vuol dire lavorare in un gruppo, ci si affaccia a quello che è realmente il mondo del lavoro mettendo in pratica anni di studi universitari e non di meno si impara a passare giornate intere al lavoro con giacca e cravatta.

foto-3