I JC nel tempo..

Lea De Santis

Perché hai scelto di partecipare a Junior Consulting?

Ero alla ricerca di un’opportunità lavorativa che mi consentisse di elaborare la tesi di laurea, inoltre la possibilità di partecipare a dei corsi di formazione, relativi sia a soft che ad hard skills, mi è sembrata subito molto interessante.

A distanza dall’esperienza quale pensi che sia il valore aggiunto che ti ha dato partecipare a Junior Consulting?

Aver partecipato a diversi corsi di formazione ha dato una marcia in più al mio curriculum, inoltre lavorare in team mi ha permesso di crescere molto personalmente e professionalmente grazie ai diversi background del mio gruppo.

Qual è il tuo percorso di carriera ad oggi?

Attualmente sto lavorando nell’area commerciale di Pfizer come Business Operation Partner.

Consigli per avere maggiori chance di successo nella carriera professionale?

Credo che l’unico modo di aver successo sia trovare un lavoro che ti piaccia davvero e quindi impegnarti fortemente per imparare tutto il possibile: non basta essere uno come tanti, devi diventare indispensabile per il tuo lavoro.

Ritieni che Junior Consulting ti abbia aiutato? Come?

JC ti dà una marcia in più poiché va a colmare aspetti che vengono trascurati durante il percorso universitario come fare una corretta presentazione power point, utilizzare excel, parlare in maniera efficace ad un pubblico, imparare a dare e ricevere feedback e soprattutto lavorare in team.

 Che consigli daresti agli studenti che stanno per uscire dal mondo universitario e si affacciano per la prima volta al mercato del lavoro?

Trovate qualcosa che siete bravi a fare ed impegnatevi per diventare i migliori in quell’ambito.