Da Dublino a Roma, passando per l’Open Space: I JC che mangiavano troppo.

C’è qualcosa che sicuramente porteremo sempre con noi a conclusione del programma JC… Oltre alla fantastica esperienza, alle competenze acquisite e alle nuove amicizie, non possiamo non menzionare i chili di troppo!

A Dublino la giornata iniziava con una colazione “normale” o “tipica” (salsicce, uova, bacon..) e degenerava in double-lunch, spuntini sostanziosi ad ogni ora, cena (per noi merenda) alle 18:00 e seconda cena in giro per la città. Non parliamo soltanto dei classici fast-food, la nostra curiosità culinaria si spingeva ben oltre: fish&chips, bistecche irlandesi, piatti e spuntini tipici. Non si può conoscere un paese se non se ne conoscono le abitudini culinarie, ecco perché ogni occasione era buona per mangiare ed assaggiare: Cottage Pie, Irish Stew, T-bone e chi più ne ha più ne metta.. Dolce o salato, l’importante era mangiare!

Irish Stew @The Brazen Head
Irish Stew @The Brazen Head

Anche la pausa pranzo a lavoro non si può non menzionare. Si sa che quando si torna a casa, si ritorna poi con le provviste per resistere alla fame per almeno un mese.. Una bella abitudine è condividere qualcosa di tipico dei propri luoghi d’origine con tutti. Ed ecco un esempio di “spuntino” calabrese:

Spuntino Calabrese
Spuntino Calabrese

In giro per Roma, grazie ai ragazzi del JC 18 ci siamo ritrovati a mangiare giapponese all-you-can-eat, e anche lì abbiamo dato il meglio di noi..

Ramen
Ramen

Non possiamo non menzionare il grandissimo aiuto che stiamo dando al nostro JC_chef Vincenzo.. Ha deciso di mettere in pratica le sue doti innate da cuoco, pur non avendolo fatto mai prima d’ora, e noi, ovviamente, non ci tiriamo indietro.. Bisogna essere solidali!

Bucatini con pancetta e crema di pecorino
Bucatini con pancetta e crema di pecorino

Se “l’uomo è ciò che mangia”, come diceva Feuerbach, allora noi possediamo probabilmente il “prezioso dono” dell’onnipotenza.

Approfondisci

Hawya! Last stop “Faiche Stiabhna”

@Dublin
@Dublin

“Ragazzi alle 8:00 a The Gallops!”

Le prime parole pronunciate a Dublino, ovviamente in italiano.. Così iniziavano e si concludevano le nostre giornate irlandesi.

Assonnati, sulla Luas, ci si impegnava a fare un po’ di conversation e allo stesso tempo trovare stratagemmi per svolgere nel più breve tempo possibile gli homework da noi rinominati Luaswork.

help

Uno degli aspetti che ci hanno colpito di più della Terra di Smeraldo è stata la calorosità degli irlandesi, sempre pronti  e disponibili ad aiutare chiunque in qualsiasi situazione. Così come calorose sono state le famiglie che ci hanno accolto ed ospitato per due weeks (dal 18 novembre al 1 dicembre).

In circa 20 minuti eravamo a scuola, centralissima e vicino Grafton Street. Le ore di lezione volavano, grazie alle simpaticissime insegnanti Johanne e Bridget. Alle 11:30 non poteva mancare la pausa thè!

@school
@school

Fine lezione: tutti in giro per Dublino, alla ricerca di luoghi da vedere e Guinness da assaporare..

Ma ogni momento era buono per “studiare”:

studying @pub
studying @the pub

Le gite “fuori porta” non sono mancate. Anche a Galway i JC hanno lasciato l’impronta..

JC
JC
JC19 @Galway
JC19 @Galway

Ma il paesaggio più spettacolare è stato dall’alto delle Cliffs of Moher..

JC19 @Cliffs of Moher
JC19 @Cliffs of Moher

Il martedì appuntamento fisso al Dicey’s Garden, ad Harcourt Street!

JC19 @Dicey's Garden
JC19 @Dicey’s Garden

A rendere magici questi giorni, ha contribuito una splendida atmosfera natalizia per le strade dublinesi.

Dublin we’ll miss you..!

httpv://www.youtube.com/watch?v=GephoOyxoK8&list=UUdfQLFy1C-KUy-_QCahBMWQ

Approfondisci

What do you think about it??

Thank you JC because when I started from Italy my English is very elementary and I don’t spoke and wrote in English very well. This experience is helping me not only to learn English but also to learn about other cultures.  JC over the study allowed me to know a new city…Dublin!!!!!!!

It is a fantastic city with beatiful places to visit,parks,shop and excellent beer…In addition to all this study-holyday allowed me to get more in touch and learn more about my colleagues who will work with me in the future…and after what can I say..?? I don’t Know…oh no I can say that this is a fantastic experience and I advise all that JC is an opportunity not be missed!!!!!!! Now here comes the time to pack my bags…what i put within??

An experience that I will not forget for a life time!!!!!I am writing this article after my firts week and I think that my English has  improved a lot…what do you think about it??

See you and thank you JC…regards Simon

Simone Florindi

Approfondisci

I JC 14 a Dublino, appena concluso il primo step

JC 14 a DublinoSi e’ appena conclusa la prima fase formativa della English School dublinese per il primo dei gruppi coinvolti nell’esperienza Junior Consulting.

Dopo i test di valutazione sulla conoscenza della lingua inglese, gli studenti hanno seguito un corso intensivo di due settimane su General English (writing, listening e speaking), Business Seminars e Conversations con madrelingua irlandesi.

Gli studenti sono tutti ospiti presso host families irlandesi. Tanti gli eventi sociali organizzati dalla English School, la ATC English & Travel, e tante ancora le iniziative quotidiane  e le escursioni che hanno coinvolto gli studenti. Ora e’ la volta del secondo gruppo, good luck!

Approfondisci